Rilassarsi col bagno turco 18 Dicembre 2013

Il bagno a vapore, conosciuto comunemente come Hammam o Bagno Turco, appartiene all'antichissima tradizione dei bagni purificatori.

La sua tecnica di funzionamento si basa sulla diffusione del vapore nell'ambiente fino al superaramento della quantità d'acqua presente nell'epidermide, creando in tal modo sulla pelle uno strato di umidità, che apportando calore al corpo, stimola in maniera corretta sia la circolazione linfatica, che quella sanguigna.

Attraverso tale procedura le tossine vengono sciolte ed espulse.

Per queste sue proprietà tonificanti e rilassanti, il Bagno Turco si rivela una delle migliori pratiche antistress ed un piacevole sistema per migliorare il proprio aspetto fisico..

La penetrazione del vapore nei pori infatti, permette all'epidermide di eliminare le impurità e di risultare in questo modo più luminosa e splendente, acquisendo nuova elasticità e morbidezza.

La sua pratica è raccomandabile a tutte le età, sia come ottimo regolatore della pressione, che come strumento terapeutico per le affezioni delle vie respiratorie.

Insomma, no vi resta che provarlo nel prossimo week-end all'insegna del benessere!!

 

« indietro