125 anni suonati: La Tour Eiffel festeggia in musica 29 Gennaio 2014

Correva il centenario della Rivoluzione francese quando a Parigi si tenne l'Esposizione Universale, Fiera Internazionale che mostrava al Mondo le avanguardie architettoniche. Tra queste la Torre divenuta poi il simbolo della cittù che deve il nome al suo progettista: Gustav Eiffel. Come tutte le installazioni fieristiche sarebbe dovuta essere smantellata dopo pochi anni, invece dopo ben 125 anni , oggi è ancora lì a fare bella mostra di sè.

Inizialmente non fu apprezzata per la sua estetica, ma fu mantenuta per l'utiltà nel posizionamento di antenne radiofoniche, strategiche durante la Seconda Guerra Mondiale.raggiungere l'altezza di 324 mt che le consentì per oltre 40 anni di risultare l'edificio più alto al mondo..

Il suo peso è di 8000 mila tonnellate , al suo interno 1665 gradini e 2 ascensori che conservano ancora oggi il meccanismo originale.

Nel 2010 è stata oggetto di un progetto artistico inconsueto. Il musicista Joseph Bertolozzi , compositore italo-americano ha trasformato la torre in un gigantesco strumento musicale. Attraverso il posizionamento di strumenti e microfoni e l'oscillazione naturale della torre, Bortolozzi è riuscito nell'impresa di far suonare la Torre Eiffel trasformandola in una Tower Music.

Questi suoni sono stati raccolti in veri e propri brani inediti,da eseguire all'occorrenza. E in occasione dei festeggiamenti del 125esimo compleanno della torre, è stato organizzato un grande concerto in Suo onore che la vedrà come strumento principe della colonna sonora.

Il 31 Marzo, tutti in coro canteranno Tanti Auguri a te al simbolo di Parigi.

AUGURI

« indietro